GDO: ad Aprile +34,7% per le vendite online

La distribuzione punta sulle vendite online registrando ad aprile 2019 +34,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Negli ultimi 12 mesi il totale delle vendite ha raggiunto infatti quota 471,6 milioni di euro con un +35,9% rispetto al periodo precedente.

“In questi primi quattro mesi del 2019 tutti i principali comparti del largo consumo confezionato hanno fatto segnare crescite superiori al 30% – commenta Marco Colombo, Director Solutions & Innovation di Iri, società che si occupa di analisi di mercato.

A registrare un picco di vendite è il comparto dei surgelati: un caso emblematico se si pensa alle difficoltà di consegna ma che testimonia come il continuo miglioramento della filiera distributiva possa innescare una crescita esponenziale del mercato delle spesa online.


Tra i best seller online troviamo anche le confezioni di prodotti voluminosi, fattore che evidenzia come la spesa online vada a soddisfare la richiesta del servizio a domicilio: “Eliminare la fatica del trasporto e l’opportunità di fare scorta riducendo così la frequenza di acquisto, sono due importanti driver di scelta di questo canale” spiega Marco Colombo.


Sebbene dunque gli acquisti sul web risultino in media più cari di oltre dieci punti percentuali rispetto ai negozi tradizionali, l’utente che acquista online cerca un servizio ed è disposto a pagare di più per ottenerlo. “Se le grandi medie hanno un senso – conclude Colombo - le motivazioni all’acquisto nel canale virtuale non vedono al primo posto la ricerca della pura convenienza di prezzo”.

 

I-Factory propone soluzioni per pianificare, avviare e gestire la presenza online di ogni tipologia di business.

Contattaci per un preventivo gratuito